Assegnazione straordinaria dei contributi alle società sportive a sostegno delle attività giovanili e promozionali
coni-1200x675
12 giugno 2020 - 12:53, by , in Homepage, Slider principale, Slider_notizie, Comments off

Il CONI, in relazione alla situazione straordinaria venutasi a creare a seguito della pandemia da Covid-19 si propone di sostenere con una assegnazione straordinaria di contributi le società sportive affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali, alle Discipline Associate ed agli Enti di promozione sportiva.

A tale scopo il CONI ha stabilito di autorizzare i propri comitati territoriali a poter destinare, in competenza 2020, quota parte del proprio patrimonio netto al 31 dicembre 2018 nell’ammontare massimo del 50% a sostegno della ripresa delle attività sportive presso il proprio territorio sotto forma di contributi alle società, associazioni sportive e/o di promozione.

I principali criteri di valutazione sono:

– il titolo di merito e i risultati agonistici conseguiti dai giovani atleti, a condizione che sia attestato il rapporto di continuità tra società ed atleti e della stessa attività;
– la consistenza e la qualità dei vivai giovanili;
– la quantità di talenti sportivi espressi;
– la qualità e la quantità dell’attività giovanile svolta
– l’attività giovanile promozionale
– la partecipazione ai progetti sull’attività giovanile volta ad un percorso di alto livello (Centri CONI, Educamp CONI, Trofeo CONI).

Per l’Emilia Romagna, la quota parte a disposizione per questa assegnazione straordinaria sfiora i 200.000 euro.

Sarà il Comitato Regionale FIDS Emilia Romagna ad occuparsi della raccolta delle domande da parte della ASD/SSD e successivo inoltro, previa verifica della sussistenza delle condizioni necessarie, al Comitato Regionale CONI.Le domande dovranno essere inviate entro l’8 luglio 2020 a emilia-romagna@fids.it permettendo così il successivo inoltro al Comitato Regionale CONI in tempo utile.

About author:

Comments are closed here.

Comitato regionale Emilia Romagna